Audiolibri gratuiti

In rete esistono diversi siti dove è possibile ascoltare gratuitamente degli audiolibri; in questo periodo di isolamento forzato un libro può aprici nuovi mondi e può farci trascorrere un momento piacevole.

Sotto ne elenchiamo alcuni:

  • Radio Rai 3 – Ad alta voce: trasmissione radiofonica dove doppiatori e attori famosi leggono libri classici
  • Liber Liber: archivio di audiolibri gratuito, anche in questo caso si trovano libri classici di autori sia italiani che stranieri
  • Libroaudio: racconti per ragazzi, lette con voci buffe ed effetti sonori

Libro Parlato: audiolibri da ascoltare

Il Libro Parlato è un progetto molto interessante che mette a disposizione un vastissimo e aggiornatissimo catalogo di audiolibri (audiobook) il cui accesso è esclusivo per:

  1. Soggetti con disabilità visiva;
  2. Soggetti con disturbi specifici di apprendimento;
  3. Anziani con difficoltà di lettura autonoma;
  4. Soggetti con difficoltà di lettura autonoma per problematiche psico-fisiche particolarmente invalidanti;
  5. Soggetti in condizioni di disagio connesso a situazioni psico-fisiche permanenti, di devianza, di degrado o di emarginazione sociale.

Durante questo periodo di isolamento sociale, il Centro del Libro Parlato dona a tutti gli utenti la possibilità di prenotare e scaricare GRATUITAMENTE 10 audiolibri nei mesi di aprile e maggio.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Bruschetta e Polenta Novembre 2019

Domenica 24 Novembre 2019

Ex Sala Consigliare – CASTEL VISCARDO

  “Bruschetta e Polenta

organizzata dal Gruppo Ricreativo

Con il Patrocinio della nostra Associazione.

 Per il programma dettagliato, Apri le Locandine sotto

                 Locandina Jpg                  Locandina Pdf

 

“La Crisalide” dà avvio all’utilizzo delle risorse finanziarie della legge per il Dopo di Noi

Sarà un percorso di autonomia, di crescita personale, di indipendenza da un limite che chiede di essere superato con l’ausilio di servizi dedicati, centrati sulla persona e sulle speciali biografie di ciascuno. Riguarda sei giovani adulti, dai 25 ai 40 anni, residenti nei comuni della Zona Sociale n.12 dell’Orvietano e si avvale delle risorse della Legge sul “Dopo di Noi” (112/2016) messe a disposizione dei cittadini aventi diritto – “persone con disabilità grave” – attraverso un bando emanato dalla zona sociale.

Continua a leggere