Contrassegno sosta e circolazione per portatori di Handicap

1. Cosa è contrassegno per la sosta e la circolazione?

Il contrassegno per la sosta e la circolazione è un permesso che consente ai veicoli a servizio delle persone disabili la circolazione in zone a traffico limitato e il parcheggio negli spazi appositi riservati (art. 381 del DPR 16 dicembre 1992 n. 495 e successive modificazioni, per non vedenti: DPR 503/1996 art. 12 comma 3); il contrassegno è valido in tutto il territorio nazionale.

Foto di un contrassegno per la sosta e la circolazione

2. Come posso ottenerlo?

Per il rilascio l’interessato deve rivolgersi alla propria ASL e farsi rilasciare dall’ufficio medico legale la certificazione medica che attesti che il richiedente ha una capacità di deambulazione sensibilmente ridotta o è non vedente.
Una volta ottenuto tale certificato si dovrà presentare una richiesta al Sindaco del Comune di residenza per il rilascio del contrassegno allegando il certificato della ASL. Il contrassegno ha validità quinquennale.
Allo scadere dei termini si può rinnovarlo presentando un certificato del proprio medico di base che confermi la persistenza delle condizioni sanitarie per le quali è stato rilasciato il contrassegno.

3. E’ disponibile un modulo di richiesta per il sindaco del mio Comune?

Si, è possibile scaricare il modulo cliccando sul link seguente:
Modulo richiesta Contrassegno

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>